Rubbia al colle

facebook logoinstagram logo

IL VINO PER NOI
È PAESAGGIO LIQUIDO

Rubbia al Colle

SUVERETO

Rubbia al Colle si trova nella DOCG Suvereto in piena Maremma toscana.
Per noi il Sangiovese torna ad essere protagonista insieme agli altri vitigni internazionali a bacca rossa, più noti in zona rispetto al nostro amato vitigno nazionale.
Nella zona collinare della Rubbia abbiamo piantato i nostri vigneti in suoli argillosi in grado di accumulare acqua per i periodi estivi. In pedecollina, a Le Pulledre, i suoli sono ugualmente argillosi ma senza scheletro, dotati però di strati di sabbie drenanti in profondità.  In Pianura invece, a Casalappi, i suoli sono molto pesanti e freschi, ricchi di argilla e limo che donano fertilità e vigore alle vigne.

Brochure PREMI

Tre sono i Poderi:
La Rubbia che dá il nome alla Tenuta,
Le Pulledre e Casalappi.


Rubbia al Colle

LA NOSTRA CANTINA IPOGEA



Abbiamo costruito la cantina nel Podere Le Pulledre sfruttando la presenza di una collina centrale nel cui cuore oggi maturano i vini rossi di Rubbia al Colle. Una cantina ad architettura ipogea costruita con materiali locali nel rispetto della struttura originale del podere stesso. La macchia mediterranea cresce su di essa e l’acqua, il sole e le rocce costituiscono gli elementi primari della cantina mentre l’argilla ne è diventata l’anima.

Territorio

La Maremma è zona di grandi contrasti: colline e mare, selvaggina e ortaggi, olio e formaggi di pecora nell’entroterra e palamite, gamberi rosa, moscardini sulla costa. Questo panorama così variegato può essere racchiuso in un solo vino? Noi ci vogliamo provare.

La raccolta delle uve

Se la maremma livornese è l’anima di questo vino, i tre vitigni che lo compongono ne forgiano il carattere. Vendemmiamo quasi contemporaneamente:

  • il Petit verdot di collina con maturazione anticipata,
  • la Syrah di pedecollina dove i terreni risultano più umidi,
  • il Sangiovese delle zone calde ma ventilate più vicine al mare.


Vinificazione in bianco di un vino rosso

Oggi nella vinificazione in bianco vanno di gran moda le lunghe macerazioni sulle bucce. Questo vino rosso, invece, nasce con obiettivi diversi: una vinificazione in rosso condotta quasi al pari di una in bianco!
Il nostro obiettivo è quello di lavorare su un’estrazione delicata di tannini preservando l’aspetto aromatico delle uve, con al massimo due giorni di macerazione delle bucce a bassa temperatura. Alla fine della fermentazione alcolica il vino affina in botti di rovere per diversi mesi per fissare ed equilibrare il colore e la complessità aromatica e gustativa di questo intrigante uvaggio. Otteniamo allora un vino dal colore rosso vivo ma non intenso, dai tannini appena accennati, dall’aroma ricco ed evoluto di frutta rossa, balsamico e speziato.

Brochure


Scheda tecnica

Drumo
TOSCANA IGT Sangiovese

Scheda tecnica

 

Rabuccolo
TOSCANA IGT

Scheda tecnica

 

SUVERETO DOCG

Olpaio racconta la storia di Rubbia al Colle. Merlot in
prevalenza vinificato dall’anno 2000 ha segnato
l’evoluzione e la maturità della nostra tenuta di
Suvereto.

Scheda tecnica VENDEMMIE

Vigna Usilio
SUVERETO DOCG Sangiovese

C’è un microvigneto, il più alto coltivato con Sangiovese di tutta la Val di Cornia, esposto al sole per lunghe ore. Così ad Usil, il dio Etrusco del sole, è stata dedicata la più nobile espressione di questo vitigno della Tenuta Rubbia al Colle.

Scheda tecnica


Le pulledre
TOSCANA IGT

Il nome. ‘Loc Poggetto alle Pulledre 212’ era indicato sull’insegna affissa all’antico casolare della tenuta. Il casolare fungeva da casa di agricoltori, piccola cantina ma anche stalla per cavalli. Con il nome di ‘Le Pulledre’ questo vino è dedicato a questo podere, come simbolo di una cultura e storia contadina da nobilitare.
Il vino. Ogni anno degustiamo i vini che riposano in cantina e scegliamo fra le nostre barrique in cui maturano i vini dell’annata le 12 che riteniamo si sposino meglio assieme. Cabernet Sauvignon, Sangiovese, Ciliegiolo, Syrah e Petit verdot vengono poi assemblati in un’unica botte di rovere da 25 Hl dove i vini delle diverse varietà hanno 5 mesi di tempo per amalgamarsi e dare origine a Le Pulledre.
L’idea. Suoli diversi, vitigni diversi, italici ed internazionali, per un vino poliedrico che vuole esprimere il meglio di Rubbia al Colle anno dopo anno.

Scheda tecnica

11,8 ha
Superfice vigneti

5.600
Viti per ettaro

<28°
Temp. Fermentazione

Simbiotico

Rubbia al colle

TOSCANA IGT SANGIOVESE

A Rubbia al Colle la viticoltura Simbiotica
si concretizza in un Toscana IGT
Sangiovese Senza Allergeni Aggiunti, un
Sangiovese schietto e sincero,
da apprezzare nella sua immediatezza.

Scarica la nostra brochure per avere più
informazioni sulla viticoltura simbiotica e
la sua storia.

Scheda tecnica Brochure

Barrique in
terracotta

Antico materiale usato in passato dagli Etruschi, l’argilla è per noi a Rubbia al Colle il Barricoccio: la barrique di terracotta. Si tratta di un contenitore che non esisteva e che abbiamo creato, dopo tante prove e esperimenti, a quattro mani con la Fornace Masini di Impruneta a Firenze. Barricoccio è anche un vino di Rubbia al Colle. Nel Barricoccio il nostro Sangiovese matura con “la sua lie” in un continuo ma lento movimento garantito dalla forma del contenitore ad una temperatura molto constante. Questo succede durante tutto il periodo dell’anno perché la terracotta è un materiale isolante capace di mantenere le caratteristiche fruttate tipiche del Sangiovese.

Scheda tecnica Brochure

BARRICOCCIO
TOSCANA IGT SANGIOVESE

Accoglienza

In cantina

visita guidata


Visita in cantina seguita dalla degustazione di 2 vini
MIN. 10 PERSONE | DURATA 1 ORA

convegni/eventi


SALA OLPAIO | Noleggio sala multifunzionale a piano terra con attrezzature audio-video |
POSTI A SEDERE 100

SALA RUMPOTINO | Noleggio sala multifunzionale con attrezzature audio-video |
POSTI A SEDERE 60

Richiedi disponibilità

Località Poggetto alle Pulledre – 57028 Suvereto (LI)
Tel. +39.0565.827026
rubbia.alcolle@fratellimuratori.it

Acquista
i nostri vini online